Separazione e Divorzio - Comune di Bomporto

Uffici | AREA AMMINISTRATIVA E AFFARI GENERALI (Anagrafe & Segreteria) | Servizi Demografici, Anagrafe, Stato civile | Separazione e Divorzio - Comune di Bomporto

Separazione e divorzio

Dal 2014, con l'entrata in vigore del d.L. n. 132/2014, convertito con L. n. 162/2014, in alternativa alle procedure giudiziali previste dal codice civile in caso di separazione e dalla legge 898/1970 in caso di divorzio, è possibile per i coniugi che intendano separarsi o divorziare consensualmente negoziare tra di loro un accordo con l’assistenza di almeno un legale per parte, o se sussistendo determinate condizioni, sottoscrivere tra di loro un accordo di separazione o di divorzio innanzi all’ufficiale dello stato civile avviando il relativo procedimento (Richiesta avvio procedimento separazione o divorzio).

Sia l’accordo raggiunto a seguito di negoziazione assistita da avvocati, sia l’accordo sottoscritto innanzi all’ufficiale dello stato civile, sono equiparati ai provvedimenti giudiziali che definiscono i procedimenti di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio.

La L. n. 55/2015 "Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonche' di comunione tra i coniugi",  prevede che la procedura possa essere avviata: "dodici mesi dall'avvenuta comparizione dei coniugi innanzi al presidente del tribunale nella procedura di separazione personale e da sei mesi nel caso di separazione consensuale, anche quando il giudizio contenzioso si sia trasformato in consensuale".

Separazione e divorzio davanti all'ufficiale dello stato civile

L’art. 12 della L. n. 162/2014 prevede la possibilità per i coniugi di comparire direttamente innanzi all’ufficiale dello stato civile del Comune per concludere un accordo di separazione o di divorzio. 

Competente a ricevere l’accordo è il Comune di:

  • celebrazione del matrimonio in forma civile;
  • celebrazione del matrimonio in forma religiosa;
  • trascrizione del matrimonio celebrato all’estero (da due cittadini italiani, o da un cittadino italiano e un cittadino straniero);
  • residenza di uno dei coniugi.

Tale modalità semplificata è a disposizione dei coniugi solo quando non vi siano:

  • figli minori di entrambi i coniugi;
  • figli maggiorenni di entrambi i coniugi, incapaci, portatori di handicap grave o economicamente non autosufficienti.

L’accordo NON potrà contenere patti di trasferimento patrimoniale (per esempio, l' uso della casa coniugale, liquidazioni una tantum, ecc.), ad eccezione dell'obbligo di pagamento di un somma di denaro a titolo di assegno periodico

 

Come si fa?

Le fasi dell'accordo di separazione o divorzio sono le seguenti:

  1. Istanza per la prenotazione di appuntamento comprensiva delle dichiarazioni previste;
  2. il giorno dell’appuntamento entrambi i coniugi si dovranno presentare personalmente innanzi all’ufficiale di stato civile con un documento di riconoscimento in corso di validità;
  3. nello stesso giorno verrà redatto l'accordo che sarà sottoscritto dalle parti; verrà, altresì, consegnato l'avviso di pagamento relativo al contributo di 16,00
  4. l’ufficiale dello stato civile deciderà con i coniugi una data per un nuovo appuntamento da fissare oltre i 30 giorni dalla firma del primo accordo al fine della conferma dell'accordo stipulato. Questa data non potrà essere modificata per nessuna ragione. Pertanto, in caso di variazione della suddetta data, il procedimento dovrà essere concluso negativamente e ne dovrà essere avviato uno nuovo. 
  5. nel giorno prestabilito entrambi i coniugi si dovranno ripresentare innanzi all'ufficiale di stato civile per confermare o meno l'accordo sottoscritto;
  6. La conferma dell'accordo farà decorrere gli effetti della separazione o del divorzio dalla data della sua prima sottoscrizione.

La mancata comparizione equivarrà a mancata conferma dell’accordo.

Come si fa?

Per avviare il procedimento, gli interessati devono richiedere un appuntamento presso l’Ufficio di Stato civile del Comune di Bomporto mediante i recapiti sottoindicati.

Contatti:
Indirizzo: c/o centro civico polifunzionale “Il Tornacanale”, Piazza Matteotti, 34 – 41030 Bomporto (Mo)
Telefono:

  • 059/800716
  • 059/800707

Fax: 059/800742
Mail: anagrafe@comune.bomporto.mo.it
PEC: comunedibomporto@cert.comune.bomporto.mo.it

 

Pubblicato il 
Aggiornato il